Duferdofin

Duferdofin

Acciaieria leader nella produzione di travi e profilati in acciaio. Oggi Duferdofin – Nucor, con sede a San Zeno Naviglio, è il punto di riferimento in Italia, Europa e Nord Africa per la produzione di travi. Il gruppo conta quattro unità produttive che coprono l’intera produzione dall’acciaio liquido al prodotto finito: San Zeno Naviglio in provincia di Brescia, Giammoro in provincia di Messina, Pallanzeno in provincia di Verbania e San Giovanni Valdarno in provincia di Arezzo. Duferdofin – Nucor, con i suoi 750 dipendenti, ha una capacità produttiva di circa 950.000 tonnellate all’anno di prodotti lunghi, ed è sempre più orientata verso la produzione di profili speciali e acciai di qualità per la forgiatura e la laminazione.

Acciaieria leader nella produzione di travi e profilati in acciaio. Oggi Duferdofin – Nucor, con sede a San Zeno Naviglio, è il punto di riferimento in Italia, Europa e Nord Africa per la produzione di travi. Il gruppo conta quattro unità produttive che coprono l’intera produzione dall’acciaio liquido al prodotto finito: San Zeno Naviglio in provincia di Brescia, Giammoro in provincia di Messina, Pallanzeno in provincia di Verbania e San Giovanni Valdarno in provincia di Arezzo. Duferdofin – Nucor, con i suoi 750 dipendenti, ha una capacità produttiva di circa 950.000 tonnellate all’anno di prodotti lunghi, ed è sempre più orientata verso la produzione di profili speciali e acciai di qualità per la forgiatura e la laminazione.

Duferdofin

Acciaieria leader nella produzione di travi e profilati in acciaio. Oggi Duferdofin – Nucor, con sede a San Zeno Naviglio, è il punto di riferimento in Italia, Europa e Nord Africa per la produzione di travi. Il gruppo conta quattro unità produttive che coprono l’intera produzione dall’acciaio liquido al prodotto finito: San Zeno Naviglio in provincia di Brescia, Giammoro in provincia di Messina, Pallanzeno in provincia di Verbania e San Giovanni Valdarno in provincia di Arezzo. Duferdofin – Nucor, con i suoi 750 dipendenti, ha una capacità produttiva di circa 950.000 tonnellate all’anno di prodotti lunghi, ed è sempre più orientata verso la produzione di profili speciali e acciai di qualità per la forgiatura e la laminazione.

Sede del progetto: sede di San Zeno Naviglio.

 

Richiesta del cliente: date le dimensioni della sede produttiva le comunicazioni tra gli addetti si svolgono tramite radio ricetrasmittenti ricaricabili. Il cliente richiede la necessita di ricoverare e mettere in sicurezza le radio a fine giornata e nel contempo ricaricarle per il giorno successivo.

Soluzione: Ravasi realizza una serie di 250 armadietti modulari da posizionare nella zona spogliatoi con un cablaggio che rende disponibile una doppia presa elettrica all’interno e dimensionati opportunamente per contenere l’unità di ricarica delle radio ricetrasmittenti ed eventualmente il telefono cellulare da ritirare a fine giornata. Gli armadi sono realizzati con ante e rivestimento in alluminio, nella parte superiore viene ricavato, in apposito spazio con sportello, l’interruttore magnetotermico di sicurezza, e riportato il logo della società.

Sede del progetto: sede di San Zeno Naviglio.

 

Richiesta del cliente: date le dimensioni della sede produttiva le comunicazioni tra gli addetti si svolgono tramite radio ricetrasmittenti ricaricabili. Il cliente richiede la necessita di ricoverare e mettere in sicurezza le radio a fine giornata e nel contempo ricaricarle per il giorno successivo.

Soluzione: Ravasi realizza una serie di 250 armadietti modulari da posizionare nella zona spogliatoi con un cablaggio che rende disponibile una doppia presa elettrica all’interno e dimensionati opportunamente per contenere l’unità di ricarica delle radio ricetrasmittenti ed eventualmente il telefono cellulare da ritirare a fine giornata. Gli armadi sono realizzati con ante e rivestimento in alluminio, nella parte superiore viene ricavato, in apposito spazio con sportello, l’interruttore magnetotermico di sicurezza, e riportato il logo della società.